Codice Etico

"Verba volant, scripta manent", per questo ci è sembrato corretto far sottoscrivere a tutti i consulenti immobiliari che fanno parte della nostra organizzazione il seguente codice etico:

ARTICOLO 1

I consulenti DimorEtica si impegnano a limitare il più possibile l’impatto ambientale della loro attività attraverso l’utilizzo della tecnologia, la riduzione di carta e plastica e l’utilizzo ove possibile di mezzi non inquinanti.

ARTICOLO 2
I consulenti DimorEtica dovranno attenersi scrupolosamente ad un atteggiamento etico e rispettoso della filosofia aziendale. 

ARTICOLO 3
I consulenti DimorEtica sono tenuti a migliorarsi professionalmente con un aggiornamento costante, mediante la partecipazione ad appositi corsi didattici e/o informativi inerenti a nuove tecnologie, nozioni tecniche, giuridiche e ad ogni altro aspetto concernente la loro attività di professionisti dell’intermediazione immobiliare, al fine di assicurare sempre alla clientela la migliore preparazione professionale possibile

ARTICOLO 4
I consulenti DimorEtica rispetteranno rigorosamente il codice di etica professionale di categoria evitando qualsiasi comportamento che possa procurare danno o discredito, a scapito di altri colleghi per mero vantaggio personale.


ARTICOLO 5
I consulenti DimorEtica, nello svolgimento della propria attività, eviteranno in tutti i modi di criticare pubblicamente l’operato di un collega e altresì di dispensare opinioni di sorta sulle operazioni gestite da altri operatori.

ARTICOLO 6
Nessun consulente DimorEtica trarrà in inganno alcun cliente venditore, acquirente, mediatore ed ogni altro eventuale soggetto interessato alla transazione, ed eviterà comunque di usare comportamenti disonesti o fraudolenti nello svolgimento della propria attività. 

ARTICOLO 7

I consulenti DimorEtica eviteranno ogni occultamento o travisamento di fatti rilevanti relativi a qualunque immobile o transazione e riveleranno ogni caratteristica positiva e/o negativa dell’immobile, che sia a loro nota e che influisca sul valore e/o sulla destinazione d’uso dello stesso. I Consulenti DimorEtica non sono però tenuti ad effettuare indagine alcuna a riguardo di eventuali vizi occulti dell’immobile oggetto di trattativa, né a prestare consulenze su questioni che esulano dalle proprie competenze. 

ARTICOLO 8
I consulenti DimorEtica non saranno acquirenti in qualsiasi forma di un immobile di cui hanno l’incarico di vendita, senza aver preventivamente reso nota la propria reale posizione al cliente venditore. Nel caso di vendita di un immobile di sua proprietà o relativamente al quale egli abbia un interesse, il consulente DimorEtica dovrà senza indugio far presente la situazione all’acquirente. 

ARTICOLO 9
I consulenti DimorEtica rispetteranno e metteranno in atto tutti i punti del piano di marketing che il cliente venditore sottoscriverà su loro proposta.

ARTICOLO 10
I consulenti DimorEtica si impegnano a sottoporre al cliente venditore tutte le offerte di acquisto che saranno loro pervenute, prima possibile e in modo obiettivo e imparziale.

ARTICOLO 11

I consulenti DimorEtica dovranno conoscere tutte le leggi, ordinanze, norme, regolamenti, usi locali, prescrizioni e procedure che riguardano il settore immobiliare nel territorio (città, regione e paese) in cui operano, inclusa, altresì, la legge contro la concorrenza sleale.

Per scaricare il pdf del nostro codice etico clicca qui.